Riflessioni

Il nostro domani purtroppo è oggi. E’ crisi, contratto non rinnovato.

Riflessione amara di un nostro lettore alla scadenza del contratto nell'anno del Coronavirus, vittima della dura legge dei numeri oggi più che mai.

Domicilio, 31 marzo nell’anno del Coronavirus

Siamo confinati in casa da 20 giorni, la lettura e l’informazione diventano bisogni irrinunciabili per mantenersi in contatto col mondo. Connessi, quindi vivi. Atteggiamento ossessivo-compulsivo nei confronti di carta stampata, talk show, TV, radio e social media, nel tentativo di placare la nostra fame di notizie, con l’inutile convinzione di poter così controllare la situazione.  Campioni assoluti di scrolling tra smartphone e tablet, vittime della dura legge dei numeri che in questo momento governa le nostre vite. Sono numeri gli ammalati, sono numeri quelli che si ammaleranno, sono numeri quelli che non ce l’hanno fatta, sono numeri quelli che non ce la faranno. Numeri i superstiti indenni.

Oggi si parla di salute, domani fatalmente di lavoro.

Il nostro domani purtroppo è oggi. E’ crisi, contratto non rinnovato.

Perché?

Perché lo ha deciso il freddo amministratore di turno, inavvicinabile, blindato tra studio privato e ufficio, intento ad accatastare cifre e numeri, in nome di un profitto solo suo e di nessuno, Azienda compresa.

Elettrocardiogramma piatto, elettroencefalogramma piatto, vocazione ai tagli e scarsa inclinazione agli  investimenti ( troppo impegnativi, per carità! ), frustrazione esponenziale  per il mancato collocamento mediante Sponsor  ( non sia mai merito, questo sconosciuto! ) in una Multinazionale  a ricoprire un ruolo da  manager.

Manager, manager, manager…

Direttamente dal web un articolo a fugare ogni nostro dubbio:

“ Chi è il manager efficace?

  1. Il manager efficace è consapevole del proprio ruolo
  2. Il manager sa prendere decisioni anche difficili
  3. Il manager è empatico
  4. Il manager è autorevole e non autoritario
  5. Il manager efficace ha una mentalità positiva
  6. Il manager trasmette fiducia
  7. L’etica del manager è fondata sull’onestà
  8. Il manager è dotato di organizzazione e concentrazione
  9. Il manager deve ispirare i nuovi leader “

Tutto chiaro, zero su nove. Coronavirus, avanti, siamo pronti.

 

Tag
Back to top button
Chiudi